Parti e oggetti antimicrobici stampati in 3D potrebbero ridurre la diffusione delle infezioni negli ospedali

La rivoluzione della stampa 3d antimicrobica con additivi di argento e rame